Sarde in saor

SARDE IN SAOR

Le sarde in saor sono un antipasto davvero gustoso della cucina veneziana. Le sarde vengono prima fritte e poi coperte con la marinatura. Il segreto per ottenere delle sarde in saor davvero saporite è lasciarle riposare per almeno un giorno prima di degustarle.
CONSIGLI
PREPARAZIONE: 30 MINUTI
PT30M
COTTURA: 20 MINUTI
PT20M
difficolta: 2DIFFICOLTA'
Tempo di preparazione: 30 MINUTI
Tempo di cottura: 20 MINUTI
Esecuzione: Media

Ingredienti
Ricetta per 4 persone
sarde
600 g
cipolle bianche
600 g
aceto di vino bianco
1 e ½ bicchiere
olio di arachidi per friggere
uvetta sultanina
30 g
pinoli
30 g
farina 00
sale, pepe q.b.
timo
foglia di alloro
prezzemolo tritato
olio e.v.o.

1
Pulire le sarde eliminando la testa e le squame, lavarle ed asciugarle per bene.
2
Affettare finemente le cipolle e stufarle in un tegame con tre cucchiai di olio e.v.o., foglia di alloro, sale e pepe, se necessario aggiungere un pò di acqua calda.
3
Continuare la cottura per 15 minuti quindi bagnare con l'aceto, unire l'uvetta, i pinoli e lasciare evaporare altri cinque minuti.
4
Friggere velocemente le sarde dopo averle infarinate e farle asciugare dall'olio in eccesso su carta da cucina.
5
Alternare in una pirofila, strati di sarde e cipolla.
6
Cospargere con prezzemolo tritato e timo fresco e lasciare in marinatura almeno un giorno.
 
Stampa la ricetta Scarica la ricetta
 
CON QUESTA RICETTA TI CONSIGLIAMO:
CON QUESTA RICETTA TI CONSIGLIAMO: